I Canederli o Knödel. Prelibatezza delle Dolomiti. La ricetta dell'Hotel Ca' del Bosco.

Aggiornato il: nov 23

I Canederli o Knödel sono originariamente una ricetta ed una specialita' di antichissima origine contadina tedesca. Tuttavia, negli anni - poiche' le cose golose non possono avere confini - i Canederli sono diventati una graditissima consuetudine che si puo' assaporare - in innumerevoli varianti - in tutto l'arco dolomitico.


I Canederli sono una semplicissima e geniale combinazione di pane raffermo - uova - farina - spezie - latte ed aromi vari.


Possono essere consumati "asciutti" oppure in "brodo".


La genialita' di questa ricetta e' che si presta ad innumerevoli e sfiziosissime "variazioni" sul tema.


I libri di cucina sono popolati di ricette le quali contemplano come ingredienti anche salumi - verdure - formaggi.


Se partiamo dall'assunto che - in origine - i Knödel erano la tipica ricetta "svuota cucina" ed a basso impatto economico, possiamo capire che - in sostanza - non possono esserci limiti alla fantasia e che la ricetta perfetta, semplicemente, non esiste !


La vera difficolta' e' quella legata alla cottura.


Un buon Canederlo e' gradevole - a prescindere dagli ingredienti - se e' cotto al punto giusto e tale da non risultare gommoso (cottura insufficiente) oppure sfatto (eccesso di cottura).


Non esistono in tal senso indicazioni precisissime ma, in linea di massima circa 15 minuti di cottura in acqua bollente dovrebbero sempre essere sufficienti. Con la nostra ricetta i Canederli - una volta raggiunta la cottura - iniziano ad affiorare come fanno gli gnocchi.


Ecco la nostra ricetta:


Ingredienti per 4 persone:


300 gr di pane bianco raffermo

3 uova fresche

1 cipolla bionda

150 g di buon speck stagionato

150 ml di latte fresco intero

60 gr di burro

60 gr farina bianca "00"

Un bel ciuffo di prezzemolo freschissimo

Sale

Pepe nero appena macinato e fragrante


Privare il pane della crosta piu' dura e secca e mettere la mollica - tagliata a cubetti minuti - in una ciotola capiente.


Scaldare appena il latte e versare uniformemente sui cubetti affinche' questi lo assorbano ma non si inzuppino. Mescolare ed amalgamare per bene il composto e lasciare riposare per circa 15 minuti.


Nel frattempo tritare finemente cipolla e prezzemolo.


Ridurre lo speck a piccoli cubetti.


A questo punto e' ora di fondere il burro in una padella ed imbiondirvici la cipolla appena tritata.


Non appena la cipolla inizia a prendere il giusto colore, unire anche i cubetti di speck ed il trito di prezzemolo.


Sono sufficienti circa 3 minuti per far insaporire a perfezione i nostri ingredienti.


Aspettare qualche minuto affinche' la temperatura della amalgama cali un po' e versare il tutto nella ciotola che contiene il mix di pane e latte.


Sbattere le uova con una frusta ed unirle agli ingredienti presenti nella ciotola.


A questo punto iniziare ad amalgamare con gentilezza, aggiungendo poco a poco la farina, sale e pepe.


Quando il composto si presentera' uniforme e tutti gli ingredienti saranno perfettamente amalgamati, sara' giunto il momento di preparare le palline.


La misura ideale (almeno per noi) e' di circa 4 o 5 cm di diametro.


L'operazione e' - a suo modo - divertente e semplice ed e' alla portata anche di un bambino !. Ricordarsi di inumidirsi le mani per evitare che l'impasto si incolli alle stesse.


Tuffare i Canederli in acqua bollente e cuocere per circa 15 minuti.


La nostra versione preferita e' la seguente:


Scolare velocemente i Canederli, porne almeno 4 su un piatto piano ben caldo, spolverarli abbondantemente di Parmigiano, versare il burro fuso che e' stato insaporito con foglie di salvia. Decorare con foglied i salvia.


Buon divertimento e buon appetito!


C.G.

Hotel Ca' del Bosco

Selva di Cadore - Dolomites

I canederli dell'Hotel Ca' del Bosco a Selva di Cadore - Dolomiti

57 visualizzazioni

Hotel Ca' del Bosco

Via Monte Cernera, 10

32020 Selva di Cadore BL  Italia

Frazione Santa Fosca

Phone: +39 351 5207248

PI/CF 00866370257

Email

2018 - 2020  Homemade with       and care in Selva di Cadore - Dolomites - Italy